DELUGE

Deluge è un’installazione che ricorda una marea gigantesca. E’ realizzata con materiali di scarto di plastica. L’opera avvolge creativamente lo spazio simulando il movimento delle increspature dell’acqua. Lo spettatore può perdersi nella sua enormità. L’artista Wagner descrive Deluge come “un torrente di plastica che scorre attraverso l’architettura del nostro spazio artificiale. Si tratta di una marea di incertezza, un ricordo della nostra piccolezza e della nostra mancanza di controllo sul mondo naturale.”

 
 

I commenti sono chiusi.