TRACE

Ai Weiwei al momento non può lasciare il suo paese d’origine: la Cina. Ha quindi deciso di creare un’opera che si compone di 176 ritratti di prigionieri ed esiliati politici di tutto il mondo. L’installazione fa parte della sua nuova mostra in collaborazione con la FOR-SITE Foundation. L’artista ha utilizzato più di un milione di mattoncini LEGO per creare i suoi ritratti. Nel suo studio a Pechino ha creato modelli digitali di ogni personaggio che ha poi ha inviato ad un team di oltre 80 volontari a San Francisco per essere realizzati. L’opera è pensata per girare in tutto il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti umani.

aiweiwei1 aiweiwei2 aiweiwei3 aiweiwei4 aiweiwei5 aiweiwei6 aiweiwei8 aiweiwei9 aiweiwei10 aiweiwei11

aiweiwei12

I commenti sono chiusi.