Unnumbered Sparks

Schermata 2014-06-09 a 18.29.15

Immaginate una rete luminosa sospesa sopra le vostre teste, immaginate migliaia di trame lucenti che ricamano il cielo. Ecco, questo è lo spettacolo di cui hanno potuto godere gli abitanti di Vancouver dal 15 al 22 marzo in occasione del trentesimo anniversario del TEDUnnumbered Sparks è una scultura di luce davvero singolare ed è il frutto della  collaborazione tra gli artisti: Aaron Koblin e Janet Echelman. La forma delicata ed ondeggiante consente all’opera di fluttuare al minimo refolo di vento. La rete lucente si fonde meravigliosamente con il paesaggio urbano circostante, regalando alla città una skyline unica. L’installazione è anche interattiva, infatti facendo piccoli movimenti sui propri telefonini chi osserva può dipingere piccole tratti lucenti. Questo progetto incarna la fusione tra arte e tecnologia e uno dei suoi creatori si augura che attraverso questa “rete luminosa” la gente si senta protetta e per certi versi legata al cielo. I visitatori si sentono più legati a quelli intorno a loro che sono sì degli sconosciuti, ma diventano familiari attraverso l’interazione con Unnumbered Sparks. L’augurio sembra essere quello di aspirare a diventare una di quelle stelle scintillanti, capace di dipingere il cielo con i propri sogni. Ecco il video che svela la reazione della gente alla vista dell’opera.

I commenti sono chiusi.