Brezza leggera

Questa sera a causa di uno sciopero mi sono trovata vicino al duomo a passeggiare. Era tutto tranquillissimo perchè le persone erano intente e cercare taxi per rientrare a casa e quindi le vie lungo il duomo erano tranquille la luce sfiorava leggermente i palazzi e il profilo del Duomo…..una brezza leggera mi accarezzava il viso e per un’ora tutto si è fermato. Mi sono goduta la mia passeggiata e mi sono fermata in un bar alla luce di una candela. Non ero da sola ero in compagnia dell’altra me, quella capace ancora di sognare, di credere nell’amore, di tornare a fidarsi. Poi ho chiamato il taxi e la poesia è finita.

I commenti sono chiusi.