Follia Creativa

AbbraccioQuesta sera ho ascoltato una intervista a Dario Fo e come sempre ne nascono perle. L’occasione è data dalla pubblicazione del nuovo libro di Dario Fo: C’è un re pazzo in Danimarca (edito da Chiaralettere), un romanzo ambientato nella Danimarca, nella metà del Settecento, che racconta le vicende di re Cristiano VII capace di cambiare le sorti del suo regno (Danimarca e Norvegia) attraverso l’introduzione di leggi e regole avanzatissime per l’epoca. Per tutta quasta lungimiranza il re viene appunto considerato “pazzo”. Vi riporto un piccolo estratto dell’intervista e le domande più interessanti. Dario pensi di essere matto? Sì. La pazzia è contro la banalità e l’odio comune. Pensare solo ai propri interessi è una cosa oscena e solo la follia può sconfiggere questo modo di essere, portando gioia e allegria. Cos’è il potere? Con il potere a un certo punto non hai più la consonante che ti permette di capire gli errori e si perde il dubbio. Un uomo che non ha più dubbi è un imbecille….diceva Voltaire.

I commenti sono chiusi.