la veritA’

tumblr_mjbvlkkqb41qilnino1_500

Ultimamente ho riascoltato un’intervista rilasciata da Maria Callas. Continuo a stupirmi del fatto che molte cose mi legano a questa donna. Maria ribadisce con forza alla giornalista che lavorare con le emozioni è un lavoro durissimo che richiede uno sforzo interiore immane, perchè quando sei sul palco se menti la gente lo sente, lo capisce. Non puoi salire su un palco e dire un “ti amo” non convinto. Mentre lo dici devi attingere al tuo bagaglio emotivo e rendere l’esperienza autentica. E’ così, un “ti amo” lo devi dire sempre e comunque in modo vero, altrimenti tutto resta finzione. La bravura di un artista è quella di regalare emozioni autentiche. Questa autenticità ritorna sempre. C’è una cosa che mi piace ricordare approposito del concetto di autenticità. Pier Paolo Pasolini volle fortemente anche Piera degli Esposti per la sua Medea. Perchè? Perchè secondo il regista il volto di Piera non era quello di un’attrice e quindi perfetto per il suo film. Uno dei complimenti più belli che una donna possa ricevere.

I commenti sono chiusi.