Stay

Scrivere è come suonare una melodia, e solo quando la melodia arriva dal profondo che riesci a toccare le corde dell’anima di chi legge. Per farlo bisogna fare i conti con il proprio io e con le proprie emozioni. Non puoi pensare di far provare se tu stesso non ti rendi vulnerabile e non provi.  Per emozionare bisogna farsi vedere, senza filtri perchè una volta una persona mi ha detto che quando un pensiero è spontaneo è il più bello che ci sia perchè autentico.

I commenti sono chiusi.