Una Callas dimenticata

image-1Alcune persone sanno come scaldarmi il cuore. Ieri ho ricevuto un regalo graditissimo, l’ultimo libro che Dario Fo ha dedicato al ricordo dI Maria Callas e della moglie Franca Rame: Una Callas dimenticataForse è così, la gente sembra aver dimenticato Maria, forse sono davvero pochi gli estimatori della donna e dell’artista. Io non potrei mai dimenticarla, forse perchè qualcosa mi lega a lei. Anche se non ho mai capito fino in fondo quale sia questo legame. Sfogliando questo libro si viene colpiti subito dai colori, dai ritratti di una Callas Inedita per certi versi, realizzati proprio da Dario Fo. Il libro è ricco di aneddoti, La sua vita acquista un alone di leggenda per le memorabili interpretazioni, come “Medea” di Cherubini. Ma Maria soffriva, proprio come Medea. Una straordinaria varietà di vicende e situazioni che nel volume assumono vivacità rappresentativa attraverso il dialogo a tre (Dario, attrice e attore). Ho sempre sognato di poter leggere le lettere che Maria scriveva ai suoi amici e soprattutto quelle che scriveva ad Onassis. Forse è proprio tra quelle parole che si nasconde la vera essenza di Maria.

I commenti sono chiusi.