Una mattina ti accorgi che Tosca è dentro di te

Questa mattina mi sono svegliata sulle note della Tosca di Puccini.
E allora ti chiedi come un uomo abbia potuto realizzare un’opera tanto bella con una visione al futuro impressionante. Un’opera è come pensare ad un evento. Prima devi vivere le emozioni sulla tua pelle per poterle trasferire. Chi lavora quotidianamente con le emozioni lo sa. Certo ci vuole coraggio…molti preferiscono provocare sensazioni ed emozione che non viverle. Ascoltando la Tosca ti rendi conto che la vita è fatta di tensioni, tensioni costanti….la sfida e trovare l’equilibrio. Forse in questo periodo della vita mi sento esattamente come la protagonista dell’Opera di Puccini, in bilico tra quello che provo, quello che non dovrei provare e la voglia di non deludere chi mi circonda.

I commenti sono chiusi.