Definizioni folli

Ultimamente leggo molto. è quasi come avere continuamente sete…ma di parole, di storie. Come sempre sono i libri che mi chiamano, mai il contrario e in uno scaffale l’ho visto. il titolo è tutto un programma: Follia di Patrick McGratQuesto libro ti prende fisicamente, il ritmo è serrato e soprattutto scatena diverse emozioni. I personaggi sono descritti da un punto di vista clinico più che umano. La cosa che colpisce e che il libro parla di amore, il titolo comunque è attinente perchè si parla di un amore folle, smisurato al limite. C’è una frese che mi ha colpito e che parla proprio di amore. 

Già, l’amore” dissi. “Parliamo di questo sentimento che non riuscivi a dominare. Come lo descriveresti?”. Qui Stella fece un’altra pausa. Poi, con voce stanca, riprese: “Se non lo sai non posso spiegartelo”. “Allora non si può definire? Non se ne può parlare? E’ una cosa che nasce, che non si può ignorare, che distrugge la vita delle persone. Ma non possiamo dire nient’altro. Esiste, e basta”



I commenti sono chiusi.