Venezia come piace a me

VENEZIA-LIBRO

Il tempo è sempre troppo poco da dedicare alle proprie passioni…per questo motivo è da un paio di mesi che non riesco ad aggiornare come vorrei il mio blog. Ora che sono in vacanza riesco a scrivere di quello che mi incuriosisce e piace e la condivido con voi.

Sono sempre alla ricerca di itinerari di viaggio inconsueti ed interessanti e ho trovato delle guide davvero particolari. Un itinerario all’acquerello. Una guida sensuale di Venezia, alla ricerca dei luoghi dell’anima. Immaginate che a suggerire le tappe del viaggio sia la vostra o il vostro amico del cuore…

Si tratta di una collana di guide per viaggiatori con percorsi emozionali e indirizzi speciali. L’idea è di France Thierard, disegnatrice di gioielli parigina giramondo. Da qualche anno vive a Venezia e proprio della laguna parte il suo percorso nella città d’arte. La prima guida di cui vi parlo si intitola: Venezia come piace a me. Una guida per perdersi

Tutto nasce dall’idea di raccontare luoghi dell’anima, quattro itinerari suggeriti, a seconda del profilo. Sognatrice, Avventurosa, Erudita o Elegante. Molto poetici i disegni a china di Aurore de La Morinerie. Per u a Venezia tutta da riscoprire….Potete davvero vederli certi luoghi come  il pergolato di glicine della Locanda Cipriani a Torcello, oppure il padiglione delle navi dell’antica “officina remi” all’Arsenale. Magari potete seguire il suggerimento dell’autrice e prenotare alla pensione Seguo e chiedere la grande camera d’angolo del terzo piano.

Venezia è impossibile raccontarla devi viverla. Vi invito a perdervi nelle sue calle, nelle sue contraddizioni e verso sera sfiorate il cuore rosso del sotoportego dei Preti ed esprimete un desiderio. Io l’ho fatto e spero si avveri.

I commenti sono chiusi.