NATURA MAESTRA DI METAFORE

94236

I grandi pensatori si rivolgono spesso alla natura per ricevere ispirazione. Louis Pasteur, per esempio, notò che, per rendere possibile il processo di vinificazione, la pellicola che ricopriva l’uva doveva rompersi. Pasteur, utilizzando proprio una metafora comprese che era necessaria la lacerazione della cute umana perchè avesse luogo un’infezione. Charles Darwin creò il suo albero della vita utilizzando i rami e arrivando così a formulare la teoria dell’evoluzione. Ma perchè la natura genera e ispira metafore? La natura mette a disposizione la metafora a lungo termine di una situazione “win-win”, dove tutti traggono beneficio. E’ divertente inventare sempre nuove metafore. Ultimamente ho cercati di trovare una metafora che per me descriva la parola creatività. Per me è come un “succhia succhia che mai si consuma” assume sempre forme e sapori diversi, non annoia, i suoi colori e sfumature sono infiniti come le sue combinazioni e abbinamenti. Non passa mai di moda, tutti vogliono assaggiarla ma non è per tutti.

I commenti sono chiusi.