FONDERIA

DSCN5233 - modificato

Come sempre sono alla ricerca di storie e questa è davvero interessante soprattutto perchè positiva, colorata e intrisa di tempi moderni. Un nome: FONDERIA, un logo che orgogliosamente indica l’anno di fondazione: il 2012. Due ragazzi ad alto tasso creativo che rispondono al nome di: Marco Baroni, ex art director, fondatore, e Camilla Porlezza, ex copywriter. Qualcosa non funzionava…non erano felici, si annoiavano e soprattutto non potevano davvero liberare la loro creatività e il loro pensiero fisso erano i dolci. Decidono così di dare vita a Fonderia Dolci e Design, un progetto che esalta la loro verve e la mette al servizio del cibo e della creatività.  Fonderia permette loro di fare qualcosa che potesse rientrare nel filone dei dolci ma con un tocco molto estetico. Proprio come in un’agenzia pubblicitaria ogni loro ispirazione segue lo stesso procedimento di una campagna pubblicitaria. Prima di creare qualunque dolce o idea scrivono un brief e poi proseguono con i vari passaggi. Dietro ogni dolce c’è sempre una storia, un brainstorming, un brief. Il dolce è la fine di una riflessione. Vi racconto un paio di esempi che vi faranno entrare nel loro mondo fatto di profumi ed idee. Il tappo copritazzaun qualcosa che permette al té

dirimanere caldo e che allo stesso tempo è commestibile. Si tratta di un biscotto copritazza che si scioglie col vapore. I poster commestibili: grafica stampata su ostie o biscotti. Barattolo “SOS”: un barattolo in vetro con chiusura ermetica con ingredienti già divisi in dosi e stratificati, molto piacevole alla vista poiché ricorda un terrario delle formiche, con farina, zucchero e gocce di cioccolato.  E’ già preparato: basta aggiungere un uovo e un po’ di burro e il gioco è fatto

320985_419184081495298_1285214543_n

La loro forza distintiva è proprio l’approccio creativo, il fatto che lavorano per i loro clienti in maniera fresca e personalizzata. Come canale di comunicazione hanno prediletto Facebook  e la rete li ha premiati. La loro  strategia punta sull’engagement, l’organizzazione di piccoli eventi, selezionando assaggiatori. Mantenere Facebook in vita per loro è importantissimo: la comunicazione non è mai a senso unico, perché ogni utente dà loro dei consigli. Fonderia è un progetto ampio ed eclettico perchè è boutique gastronomica, catering e corsi. Mi piacciono queste storie fatte di coraggio e spirito creativo. Alla fine il vero creativo non puoi rinchiuderlo in una scatola, ha bisogno di esplorare, di conoscere, di sbagliare e ricominciare se necessario. Auguro un grande in bocca al lupo a questi ragazzi e spero presto di poterli conoscere di persona…magari in occasione del prossimo evento che organizzerò.

Fonderia: Via Fontanellato, 50 Roma

DSCN5201 - modificato DSCN5203 - modificato DSCN5218 - modificato DSCN5221 - modificato

 

I commenti sono chiusi.