Dare to Dream

Sono arrivata da circa 30 minuti a casa….sono un po’ stanca ma volevo comunque scrivere. In effetti è un po’ che non racconto cosa mi succede ma non è per mancanza di tempo… ho solo  imparato ad ascoltarmi e a scrivere quando davvero ne sento il bisogno o la mancanza.

Oggi è stata una di quelle giornate che ricorderò. Ho viaggiato molto, ho ascoltato storie, alcune le ho anche scritte…ma quella di oggi è una storia che cercavo da molto tempo. Questa volta non vi racconterò i dettagli….non voglio annoiarvi, ma per un istante mi sono sentita come Piper il piccolo uccellino protagonista del corto animato della Disney ed è stata una sensazione bellissima.

Le parole che porto a casa come oggi sono: “The dream that you dare to dream”, i sogni che tu osi fare…..perchè per sognare bisogna osare!

 

I commenti sono chiusi.