Stories

Big Little Breakthroughs di Josh Linkner

Non so voi, ma una delle cose più difficili per chi si occupa di creatività è trovare libri interessanti che ne parlino. Ho sempre sognato di andare in una grande libreria e trovare un’intera sezione dedicata a questo argomento. 
Avete capito bene, Narrativa, Gialli, Storia…..Creatività! Di solito i testi che parlano di creatività sono letteralmente nascosti in sezioni come: Economia, Management…Ritengo che la creatività meriti più attenzione, d’altronde è il vero motore del mondo se ci pensate!


Sempre più spesso volgo il mio sguardo ai libri in lingua inglese, lo faccio per mantenere un buon livello della lingua e perché sicuramente c’è una maggiore scelta. I libri più interessanti sono quelli che non parlano solo di teoria ma quelli che parlano di esempi concreti. Quando leggete, fateci caso….ricordate le storie e attraverso le storie ricordate i concetti.

Negli ultimi mesi ho letto 3 libri davvero interessanti. Oggi vi parlo del primo. 

Big Little Breakthroughs: How Small, Everyday Innovations Drive Oversized Results di Josh Linkner

Big Little Breakthroughs è l’ultimo libro scritto da Josh Linkner, un imprenditore, un innovatore e un business angel seriale. L’autore descrive il libro con queste parole: 

Piccoli atti creativi che sbloccano enormi ricompense nel tempo. Sono le scintille che si fondono in un fuoco incandescente. A volte microscopiche e invisibili ad occhio nudo, sono le molecole che si legano insieme per risolvere i nostri problemi più difficili e sbloccare le nostre più grandi opportunità.

Smentisce il mito che le migliori idee siano fugaci lampi di genio creativo concessi solo agli Einstein di turno. Egli sostiene che l’innovazione raramente avviene grazie ad un lampo di genio.
Invece di aspettare che un lampo di genio ci colpisca, Linkner sostiene che gli innovatori più efficaci sviluppano abitudini che favoriscono l’immaginazione, il pensiero innovativo e quindi la creatività. Il riconoscimento dei modelli e le capacità di pensiero divergente hanno un impatto maggiore sulla creatività rispetto ai lampi di genio. 

La creatività è un’abilità appresa, non un potere magico, e Linkner ci mostra come questo sia possibile.


Quello che mi piace del suo libro è l’abbondanza di storie ispiratrici su come persone reali in diverse situazioni trovano idee rivoluzionarie, così come strumenti e tecniche testate sul campo per provare da soli o con il vostro team. Sebbene io abbia familiarità con alcuni degli strumenti e delle tecniche presenti nel libro, mi piace la prospettiva di Linkner. Le storie che racconta nel libro sono fonte di vera ispirazione.


Linkner rivela le tecniche di persone altamente creative come Lady Gaga, Steven Spielberg e Bansky per decodificare le loro abitudini e prendere in prestito dai loro approcci alcuni utili consigli. Nel libro ci porta anche dietro le quinte di un laboratorio di chimica high-tech a Santa Barbara, ad un concerto punk rock a Berlino, in un fast food di Manhattan, con una squadra di yacht racing neozelandese e persino in una prigione del Texas. È questo che rende questo libro così coinvolgente.


Overview dei temi trattati

  • Miti popolari sulla creatività e ciò che la ricerca dimostra effettivamente sulla nostra capacità creativa;
  • Come un “Creativity Upgrade” del 5% può portare a risultati significativi nelle nostre carriere e comunità;
  • I componenti di base di un’idea di successo e come usarli per accendere la nostra creatività;
  • Perché dovremmo abbandonare luoghi comuni pervasivi come “se non è rotto, non risolverlo” per rinnovare i vecchi schemi mentali;
  • Tecniche e attività che permettono di allenare la nostra creatività;
  • Storie di persone di tutti i giorni che hanno ottenuto un enorme successo liberando il loro potenziale creativo

Spero di avervi incuriosito e buona lettura!

error: Content is protected !!